Vai al contenuto

CONSORZIO DI VALORIZZAZIONE E TUTELA NOCE FELTRINA

Nel 2003 grazie all’amministrazione comunale di Feltre e la scuola agraria di Vellai viene riscoperto il valore e la tradizione della Noce autoctona. Nel 2005 decidono quindi di istituire il “Consorzio di Valorizzazione e Tutela della Noce Feltrina” che conta circa 40 soci e ha come scopo l’ottimizzazione del prodotto che attualmente è inserito nell’albo nazionale dei prodotti  agroalimentari nazionali con la denominazione “Noce di Feltre”.

Dopo numerosi studi e meticolose ricerche il territorio di Feltre è stato rassicurato per la cospicua presenza di alberi da Noci, che rappresentano la fonte di produzione di questo frutto. Fortunatamente la noce ha riscosso un grande successo fra i consumatori, che oltre ad avere la possibilità di gustare un prodotto locale, hanno anche la certezza di consumare un prodotto seminato attraverso una scrupolosa differenziazione delle piante migliori.

I Consorzio per occuparsi della qualità della produzione, suggerisce le migliori pratiche di pulizia del terreno, potazione e concimazione. Inoltre distribuisce trappole contro due insetti nemici, a Cydia pomonella e la Rhagoletis Completa.

Le procedure di raccolta, essicazione e conferimento al Consorzio avviene nel mese di settembre; questa ultima fase viene effettuata dai soci presso il magazzino del Punto Verde in località Fenadora di Fonzaso, gestito dal Co.Fe.V.A.

Per maggiori informazioni: http://www.nocefeltrina.it/